• Info
  • Associazione

Associazione

Grazie all'intraprendenza di un gruppo di idealisti, durante i primi anni Novanta si sviluppa un serio interesse per le marmitte dei giganti a Cavaglia.

La volontà è quella di avviare i lavori di asportazione dei detriti, allo scopo di riportare alla luce queste meravigliose «sculture della natura».

Il più vivace idealista di quest'azione è senz'altro Giovanni Lardelli, già in giovane età conoscitore e ammiratore delle Moti da Cavagliola. Nel 1993 traccia a grandi linee gli obiettivi futuri di intervento. A lui si aggregano Aldo Fanconi, Gianni Zanoli e Romeo Lardi.

Nel 1995 si forma un gruppo di lavoro composto da Romeo Lardi, Hans Jörg Bannwart, Aldo Fanconi, Agnese Iseppi, Giovanni Lardelli, Gianni Zanoli con il sostegno del Comune di Poschiavo e dall'Ente turistico Valposchiavo. L'intento è quella di costituire un'associazione che permetta di rendere nuovamente visibili le stupende opere d'arte della natura alle Moti da Cavagliola, cercando di ottenere, a tale fine, i mezzi finanziari necessari.

Fondata il 6 novembre 1998

Il sodalizio vive grazie ai contributi dei soci e ai sostegni finanziari da parte di istituzioni ed enti. I membri del comitato operano a titolo di  volontariato e quindi gratuitamente.

Nel 1999 si preparano le infrastrutture necessarie per gli interventi nelle marmitte e sul percorso che porta al punto panoramico. Nel 2000 iniziano i lavori e negli anni a seguire continua un'euforica attività coronata da grandissimo successo, grazie anche all'apporto di numerosi gruppi di volontari.

Oggi il percordo delle marmitte si presenta al visitatore in modo ottimale: uno straordinario angolo della natura che comprende una bellezza artistica creata da un'evoluzione naturale ancora misteriosa, di carattere quasi mitologico. Un luogo straordinario senza paragoni, dove la natura si è divertita nell'offrirci splendide sculture!

Newsletter

Ho preso visione e accetto quanto riportato da Privacy e Termini
bernina-glacier
B-ICE & Heritage
graubunden
Valposchiavo
rhb

Utilizzando il sito web ggc.swiss accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.